Nuova proprietà per Virosac

Il produttore trevigiano di sacchettame ? passato sotto il controllo di Orienta Partners e Indigo Capital.

17 ottobre 2019 07:22

Virosac, azienda di Pederobba (TV) specializzata nella produzione di sacchetti per rifiuti ed alimenti in polietilene e biopolimeri, è passata sotto il controllo di Orienta Partners, società specializzata in investimenti in PMI italiane e di Indigo Capital, fondo francese che opera in finanziamenti mezzanini. Non sono stati forniti i dettagli finanziari dell’operazione.

La società, che l’anno scorso ha realizzato un fatturato di di 39,7 milioni di euro con un Ebitda di 5,6 milioni, era stata acquisita nel 2012 dal fondo Alto Capital III (60%) e DVR Capital (20%), mentre il restante 20% era rimasto in mano alle famiglie Virago e Rossetto.

Fondata nel 1973 da Graziano Virago e Giorgio Rossetto, Virosac è stata la prima società, nel 1990, ad ottenere la licenza d’uso del biopolimero MaterBi di Novamont e oggi realizza circa il 20% del suo fatturato dalla produzione di sacchetti biodegradabili e compostabili. Nello stabilimento di Pederobba operano 11 linee di estrusione e 24 saldatrici per una produzione intorno a 1,5 miliardi di sacchetti l’anno (9.000 t/a).

La società è guidata da Cesare Casagrande, confermato dalla nuova proprietà. "Questa operazione consentirà alla nostra azienda di rafforzare la propria posizione sul mercato italiano, di confermare gli ambiziosi investimenti per la crescita futura e di espandere la propria presenza nei mercati esteri, anche attraverso possibili acquisizioni”, ha spiegato Casagrande.

© Polimerica -  Riproduzione riservata Numero di letture: 496

» More Information

« Go to Technological Watch



This project has received funding from the Bio-Based Industries Joint Undertaking under the European Union’s Horizon 2020 research and innovation programme under grant agreement Nº 745828